MatitAnimatA compie 20 anni!

xe1n9911

Esattamente 20 anni fa, il 20 dicembre 1996, Franco Bianco, Riccardo Benvenuti, Flavia Confaloni e Paola Luciani (autrice del nostro primo biglietto da visita che vedete in foto) si lanciarono nell’ardua impresa di fondare uno studio di animazione: nasceva Matitanimata.

Il momento pareva propizio: la Rai aveva deciso di iniziare a produrre serie televisive italiane, e noi avevamo già una discreta esperienza come free-lance e avevamo lavorato insieme per conto di softimage sul gioco televisivo “Stellaris” che andava in onda nella trasmissione Rai “Solletico” e su due piloti sempre per la Rai (“Don Uorri” e “Giac e Zak”)

Si lavorava con i tavoli luminosi, le reggette e tanta tanta carta, l’unico computer in dotazione aveva 1,2 gb di disco e 16 mb di ram, praticamente un ventesimo della potenza del più misero dei cellulari di oggi, c’era la lira e pagavano molto meglio di oggi (anche se non sempre pagavano, questo non è mai cambiato…).

Si disegnava in 25 ammucchiati in un seminterrato (però luminoso) in via Paluzzi e a pranzo si mangiava tutti assieme cucinando chili di pasta su un fornelletto elettrico.

Uno dei primi lavori, la prima serie animata prodotta in Italia, fu Lupo Alberto, con la regia del compianto Giuseppe Laganà: un via vai di fax, corrieri vhs e pacchi di carta che viaggiavano tra Roma e Milano…

Pochi anni dopo a Paola subentrò Selahattin Akbulut meglio noto come Selò, o più semplicemente “il turco”.

Successivamente anche le strade di Flavia e Ric si separarono dalla nostra, mentre a studio continuavano ad incrociarsi le strade di centinaia di disegnatori, scenografi, storyboardisti, animatori ecc…

Nel frattempo cambiava il mondo, internet e il digitale rivoluzionarono completamente il nostro modo di vivere e di lavorare, nel 2000 i primi esperimenti con flash per Rai Sat Gambero Rosso e nel 2005 la scommessa su toonz, sul paperless e sul 3D, per fare delle intere produzioni “in house” e non lasciare che l’animazione partisse ancora una volta per l’estremo oriente: “Clic e Kat” e altre serie le realizzammo così, nel nuovo studio al borgo ragazzi Don Bosco, quando eravamo più di 30 e durante la pausa pranzo si giocava a pallavolo….

Poi arrivarono i gemellini “Yoyo” per rai(sat) Yoyo e diventammo bravi anche col 3D, cominciammo a fare formazione come “Accademianimata”…

 

Nel 2008 un nuovo trasloco da Roma a Cave, altri lavori e un nuovo impulso alle attività che ogni tanto facevamo con i bambini, nasceva la “Fabbrica dei Cartoni”…

Dopo anni di lavoro nel nostro Paese, Selò nel 2009 torna in Turchia avviando un nuovo studio  e continuando ogni tanto a collaborare a distanza, mentre qui si continua a tribolare tra pubblicità di mozzarelle, piloti di nuove serie, cartoni animati fatti con i bambini in giro per l’italia con “Cartoon School” e corsi per chi vuole imparare questo meraviglioso e difficile mestiere.

Sono stati anni bellissimi ma non privi di momenti difficili, per strada abbiamo incontrato tante persone e artisti meravigliosi, ma anche qualche personaggio poco serio,  però siamo ancora qui e brindiamo idealmente con tutti gli amici con cui abbiamo condiviso parte del cammino, con un pensiero particolare a  Gianni Peg e Giuseppe Laganà, amici e maestri che non sono più con noi,

Speriamo vogliate brindare con noi.

 

 

 

 

 

Corso di Animazione 2D paperless

partecipa all’evento: OPEN DAY

Tutte le info sul corso in partenza con Digital Video e gli amici di Officina B5:

Programma corso di animazione 2D

Il corso, della durata di 90 ore, suddivise in due lezioni settimanali di 3 ore ciascuna, si propone di fornire agli allievi gli strumenti necessari a poter realizzare animazioni bidimensionali in digitale, con diverse tecniche: animazione tradizionale digitale e animazione con tecnica cutout.
Il corso è suddiviso in una parte teorica, principalmente basata sulle 12 regole Disney, ed una parte pratica che consiste nella realizzazione di esercizi e/o nello svolgimento di progetti personalizzati con il supporto del software Toonz Premium. Il software di animazione, come anche Storyplanner PRO, uno strumento per fare storyboard e animatic, sarà messo a disposizione degli studenti sia sui computer della scuola che sui loro PC personali.
Il corso comprende infatti:

1 licenza permanente di Toonz Premium

1 licenza permanente di StoryPlanner PRO

(le licenze hanno un valore commerciale complessivo di € 800,00)

www.toonzpremium.com

Entrambi i software sono sviluppati da Digital Video – Roma e sono utilizzati da studi di animazione in tutto il mondo, quali Studio Ghibli e Rough Draft, produttore di grandi film di animazione quali il vincitore del premio Oscar 2002 per il miglior Film di Animazione – La città incantata il primo, e la fortunata serie TV Futurama il secondo.

La parte teorica e quella pratica del corso si svolgeranno di pari passo, per consentire ai partecipanti di applicare le conoscenze acquisite. Il corso di animazione sarà tenuto principalmente da Franco Bianco, fondatore dello studio MatitAnimata e Valentina Amico, responsabile Q&A di Digital Video e trainer esperto di Toonz.

Il corso è diviso in 3 fasi:

1) Nozioni di base – preproduzione

In questa fase, è prevista la presentazione del corso e l’esposizione di nozioni di base sulla storia del cinema di animazione e le principali tecniche esistenti,
analizzeremo poi la “pipeline” di un audiovisivo animato mettendo in luce le differenze tra animazione tradizionale, paperless e CGI 3D.
Parleremo di ricerca grafica, character design, backgrounds e props.
Una lezione sarà dedicata allo storyboarding, con la presentazione del software StoryPlanner e accenni di regia e linguaggio cinematografico.
E’ prevista anche una panoramica sui software attualmente sul mercato.

2) Corso di animazione

Durante il corso di animazione, dopo una presentazione del software Toonz Premium, si illustreranno i vari tipi di workflow (tradizionale, tradigital e cutout), ad ogni tecnica sarà dedicata una lezione e per ogni argomento si svolgerà una parte tecnica sulle funzionalità di Toonz e una parte artistico-teorica.
A tutti i partecipanti, oltre al software, verranno forniti dei materiali per potersi esercitare durante le lezioni.

Gli argomenti principali di questa fase del corso sono:

Introduzione
Analisi dell’interfaccia, impostazioni generali, formati supportati, formati proprietari
Impostazione progetti e gestione files

Tecniche di animazione:
Acquisizione e processing animazioni tradizionali cartacee (raster based)
Realizzazione animazione tradizionale in digitale (tra-digital)
Disegno e animazione vettoriale,
animazione basata sui deformatori (cut-out digitale)

Animazione
Il foglio macchina (timing)
La gestione dei movimenti

Postproduzione:
Effetti speciali
Effetti ambientali
Effetti sul personaggio
Effetti particellari
Esportazione, Rendering e Compositing

3) Esercitazioni Pratiche

In questa terza fase, una volta presa confidenza con gli strumenti e le nozioni di base, gli studenti approfondiranno le leggi dell’animazione traendo spunto dalle 12 regole Disney che costituiscono ancora oggi le fondamenta del mestiere dell’animatore:

Timing e spacing: la palla che rimbalza
le camminate
corsa, salti e “skip”
flessibilità
peso
anticipazione
takes e accenti
effetti di vibrazione, la frusta e l’onda
Nozioni di acting e lip-sync

Data inizio: 17/1/2017
Orario: Martedì e Giovedì – 18-21
Costi: € 800 + IVA
Modalità di pagamento: iscrizione € 300 + IVA
Rata I 250 + IVA entro il 28/2/2017
Saldo 250 + IVA entro il 30/4/2017

per info: 06 43252306 dalle 9:30 alle 17:00

info@matitanimata.it